L’IMMAGINE DELL’ESTETICA

Nel suo dodicesimo Convegno Nazionale, la Società Italiana d’Estetica ha affrontato una questione che appare sempre più centrale sia sul piano istituzionale sia su quello scientifico: l’Estetica, che nella sua storia ha in vari modi teorizzato il mondo dell’immagine, sembra ormai incerta sulle strade attraverso le quali ridisegnare i suoi progetti e i suoi problemi. I modi con cui si presenta all’interno degli stratificati saperi della contemporaneità aprono scenari e prospettive dove le sue immagini si moltiplicano, a volte sovrapponendosi. Il convegno ha dunque esplorato queste possibilità, cercando in esse una rinnovata progettualità per la disciplina. Nel quadro di questo dibattito, segno della costante attenzione della Società nei confronti dei maggiori studiosi stranieri che propongono nuove immagini per l’estetica, nell’ambito del convegno è stato conferito il Premio Internazionale di Estetica alla studiosa statunitense Carolyn Korsmeyer per il volume  Making Sense of Taste. Food and Philosophy. Il Convegno si è tenuto nei giorni 7 e 8 maggio 2014 in Arcavacata di Rende nel Piccolo Teatro dell’Università della Calabria.

Dopo le operazioni di registrazione, i lavori sono stati aperti il pomeriggio del 7 maggio con i saluti rivolti da Raffaele Perrelli, Direttore del Dipartimento di Studi umanistici, e Pio Colonnello, Coordinatore del Corso di laurea in in Filosofia e Storia, dell’Università della Calabria. Assente il Presidente della Società Italiana d'Estetica Luigi Russo, la conduzione dei lavori è stata tenuta dal Vicepresidente Paolo D’Angelo.


















Ha fatto seguito la cerimonia di conferimento del Premio Internazionale di Estetica a Carolyn Korsmeyer per il volume  Making Sense of Taste. Food and Philosophy. Dopo la lettura della motivazione fatta da Nicola Perullo, la Korsmeyer ha ricevuto la Targa d’argento del Premio e ha tenuto una lectio magistralis dal titolo Incontri estetici e risposte corporee: rivisitare il gusto. I convegnisti hanno ricevuto in omaggio il volume di Susanne K. Langer Problemi dell’Arte, curato da Giovanni Matteucci e pubblicato da Aesthetica Edizioni. Si è infine tenuta l’Assemblea annuale della Società.









La giornata è stata conclusa da una cena sociale nel Palazzo Sersale di Cerisano.
















Il giorno 8 maggio si sono riuniti gli Osservatorî della Società. I lavori sono ripresi con la tavola rotonda "L’immagine dell’Estetica", introdotta da Silvia Ferretti, Alessia Cervini, Alessandro Nannini, Mariagrazia Portera, Stefano Velotti, animata da un vivace dibattito, che ha concluso il Convegno, coronato da un buffet.